menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Supermercati

Supermercati

Vomero, i commercianti si ribellano: "Basta supermercati"

L'imminente apertura di un supermarket della grande distribuzione in via Luigia Sanfelice sta creando allarmi e timori in alcuni esercenti della zona preoccupati per il loro futuro

L'imminente apertura di un supermercato della grande distribuzione crea timori ed allarme tra un gruppo di esercenti vomeresi. E' quanto sta accadendo negli ultimi giorni in via Luigia Sanfelice, dove per metà luglio sarebbe prevista l'apertura di un grosso supermarket.

La notizia - come spiega ParalleloQuarantuno - ha messo in allarme i commercianti della zona, che si sono riuniti in assemblea e hanno manifestato le loro preoccupazioni al presidente del Centro Commerciale Vomero Arenella e consigliere di Confimpresa Italia, Enzo Perrotta, che al termine della riunione, ha inviato un messaggio al sindaco Luigi de Magistris.

“L’apertura del supermercato – scrive Perrotta – porterebbe alla chiusura di almeno 15 esercizi commerciali di vicinato del settore alimentare che fanno la storia del territorio, oltre a rendere negativo il saldo occupazionale. E in più ridurrebbe ancora più anonimo il territorio vomerese”.

La nuova apertura, infatti, metterebbe in grossa difficoltà tre salumerie, due fruttivendoli, due macellerie, una polleria, due minimarket e due tabaccherie con annesso emporio, punti vendita storici della zona, che danno lavoro a più di 20 persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento