menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ad Oxford un giovane del Vomero commuove il presidente Napolitano

Ieri Napolitano in visita ufficiale presso la storica università inglese dove ha incontrato anche Ferdinando Giugliano, 26enne del Vomero trasferitosi lì

Il Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano era ieri in visita ufficiale presso la storica e prestigiosa università brittanica di Oxford.

Molti gli italiani presenti, tra professori e studenti, hanno voluto porre le proprie domande al Presidente, come racconta La Stampa. Ma uno in particolare tra questi, un giovane studente 26enne proveniente dal quartiere Vomero, Ferdinando Giugliano, è riuscito a toccare il cuore di Napolitano con il suo intervento: "Mi sono presentato a Oxford nel 2003. Non mi hanno chiesto da dove venivo, ma che cosa sapevo. Sono rimasto qui. Da noi c’è una dispersione di talento che è un problema sia a livello individuale che a livello sociale. I giovani vengono lasciati fuori dalle stanze dei bottoni. Io lo so che Lei, Signor presidente, è spesso intervenuto a favore delle nuove generazioni, ma le chiedo di insistere".


Napolitano, commosso, ha risposto pubblicamente all'appello dello studente vomerese: "I giovani sono una fonte di energia fondamentale per il paese".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento