menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Strisce pedonali danneggiate

Strisce pedonali danneggiate

Via Cilea, ecco le strisce pedonali hi-tech

Lungo la strada vomerese proseguono i lavori. Strisce con materiale elastoplastico e laminato preformato dotate di visibilità luminosa e di antisdrucciolo

Proseguono i lavori in via Francesco Cilea al Vomero per l'installazione delle famigerate "strisce pedonali hi-tech", già realizzate nelle scorse settimane in altre zone della città di Napoli.

Queste particolare strisce di nuova generazione, realizzate con materiale elastoplastico e laminato preformato, dovrebbe assicurare una durata di circa due anni nonostante il primo esperimento su Via Marina non abbia dato i risultati sperati. Quindici giorni dopo l'inaugurazione, ecco infatti numerosi danni visibili a occhio nudo.

Tra le caratteristiche delle strisce hi-tech, la maggiore visibilità data dalla luminosità dei materiali che consente di vederle anche in condizioni atmosferiche disagevoli, oltre all'antisdrucciolo in caso di piogge.

Il problema dell'attraversamento pedonale in una delle principali arterie veicolari del quartiere Vomero come via Cilea, è diventato nelle ultime settimane particolarmente d'attualità, dopo il tragico incidente in cui ha perso la vita il prof. Francesco Leone, investito da una moto in corsa lo scorso 2 marzo.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento