rotate-mobile
Vomero Vomero

V Municipalità, approvati nuovi provvedimenti relativi alla mobilità

Le autorità: "Questa prima serie tende al miglioramento della viabilità e vivibilità di alcuni pezzi del territorio municipale"

Il Consiglio della V Municipalità Vomero Arenella ha approvato alcuni provvedimenti in materia di mobilità, per migliorare la viabilità nella zona collinare.

Tra questi figura la rotatoria alla confluenza via D'Antona/ via Bernardo Cavallino con l'istituzione del doppio senso in quest'ultima via, oltre all'Inversione del senso di percorrenza in via Alfredo Russo fino alla confluenza con via Cattaneo/Cupa Gerolomini.

"Questa prima serie di provvedimenti - dichiarano il Presidente Mario Coppeto, l'Assessore alla Mobilità Paolo de Luca ed il Presidente della Commissione Mobilità Antonio Simeoli - tendono al miglioramento della viabilità e vivibilità di alcuni pezzi del territorio municipale".

"Sulla scorta dei risultati ottenuti con l'istituzione delle rotatorie in via Rossini/Gemito/Altamura e in via Caldieri/De Ruggiero - proseguono le autorità municipali - si auspicano risposte significative dalle nuove proposte che partiranno a carattere sperimentale per le necessarie verifiche sul campo".

"Sono sotto osservazione, poi soprattutto quelle che insistono nell'area ospedaliera che si spera possano servire a decongestionare il traffico della zona. Contestualmente - concludono Coppeto, De Luca e Simeoli - hanno avuto inizio i lavori di completa pedonalizzazione delle due insule, già collegate da scale mobili, lungo il percorso via Scarlatti/ via Morghen".

Oggetto di ulteriore approfondimento, con i relativi servizi ed uffici, è invece l'istituzione del doppio senso in via Pietro Castellino, con soppressione della corsia riservata ANM in salita.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

V Municipalità, approvati nuovi provvedimenti relativi alla mobilità

NapoliToday è in caricamento