menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgombero scuola Belvedere, da SEL solidarietà alle famiglie

Il Circolo Sinistra Ecologia Libertà "F. De Martino" ed il Gruppo Consiliare Sinistra Ecologia Libertà Municipalità 5 Arenella-Vomero, hanno voluto esprimere in una nota, solidarietà alle famiglie interessate dallo sgombero

Il Circolo Sinistra Ecologia Libertà "F. De Martino" ed il Gruppo Consiliare Sinistra Ecologia Libertà Municipalità 5 Arenella-Vomero, hanno voluto esprimere in una nota, la propria solidarietà alle famiglie senza casa, interessate dallo sgombero dell'ex scuola Belvedere.

"Lunedì 19 agosto 2013 - si legge nella nota - un’operazione di polizia ha portato allo sgombero ed al sequestro giudiziario dell’ex scuola media “Andrea Belvedere”, chiusa nel 2009 a seguito del mancato rinnovo del contratto d’affitto tra le suore del Buon Pastore, legittime proprietarie dell’immobile e parte indisponibile a qualsiasi tipo di accordo sul rinnovo contrattuale, ed il Comune di Napoli, indietro da anni con il pagamento delle rate d’affitto, ed occupata lo scorso mese di aprile nel corso di una campagna sulla questione abitativa per offrire un luogo dove vivere a famiglie indigenti, lavoratori precari e studenti. Nel corso dello sgombero sono stati portati in Questura cinque degli occupanti ed identificati i presenti, indagati per reati che vanno dall’occupazione di edificio al furto e allo scasso".

"La chiusura della “A. Belvedere” aveva causato non pochi danni agli studenti ed alle famiglie del territorio, mentre l’occupazione aveva restituito ad un uso sociale un bene allo stato inutilizzato e lasciato in una situazione di totale abbandono, grazie agli sforzi di decine di persone ed alla collaborazione di un quartiere che ha sempre manifestato solidarietà e vicinanza ad un’esperienza positiva che mette ancora una volta in luce il dramma legato alla questione abitativa nella nostra città. Non a caso lo sgombero è avvenuto in pieno agosto, in un momento in cui buona parte della cittadinanza è lontana da Napoli".

"Sinistra Ecologia Libertà della Municipalità 5 di Napoli - conclude la nota - ha in passato cercato di favorire l’accordo tra Comune e proprietà dell’edificio per tenere viva la scuola media “Belvedere”, ed ha successivamente compreso e condiviso le motivazioni alla base dell’occupazione, per cui esprimiamo piena solidarietà alle famiglie ed agli attivisti della Belvedere Occupata e ci impegniamo a ricercare con il nostro gruppo consiliare municipale una soluzione per risolvere la questione in sede istituzionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento