menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un esemplare di iguana

Un esemplare di iguana

Vomero, sequestrati centinaia di animali esotici e tropicali

Il ritrovamento a seguito di una perquisizione in un negozio di animali della zona collinare. Il proprietario denunciato per allevamento abusivo di specie di fauna esotica protetta, detenzione illegale, maltrattamenti, ricettazione e frode fiscale

Il 26 agosto scorso, su disposizione della Procura della Repubblica di Napoli, diverse pattuglie del Nucleo Interforze Guardie-Zoofile L.I.D.A.-O.I.P.A. diretto dal Comandante di Reparto Saverio Mazzarella, in collaborazione con le Guardie ed il Responsabile Regione Campania O.I.P.A. Carlo Costa, hanno effettuano ispezioni e controlli presso un noto negozio di animali in zona Vomero.

Durante la perquisizione all'interno dell'esercizio commerciale, venivano sottoposti a sequestro centinaia di animali esotici e tropicali, fra cui rane, gechi, raganelle, boa constrictor, pitoni moluri indiani, detenuti in condizioni incompatibili con la loro natura biologica, costretti in teche di plastica e vetro di pochi centimetri e senza la fedele riproduzione dei loro biotopi. Sequestrate anche due esemplari di rane provenienti dal Brasile molto rare e di grandissimo valore commerciale, nonché naturalistico e scientifico.

Il proprietario del negozio P.C. ed un altro avventore dello stesso L.N., entrambi di Napoli, non hanno saputo fornire notizie della provenienza della fauna posseduta, venendo trovati in assenza dei certificati sanitari relativi all'attività commerciale, nonché la quasi totale assenza di certificazioni C.I.T.E.S. e fatture d'acquisto e di vendita degli animali oggetto di illecito commercio. Nel sottoscala del negozio, inoltre, vi era occultata una incubatrice, poi sequestrata anch'essa, per favorire la schiusa delle uova, al cui interno venivano rinvenute ben 18 uova di rettili ed anfibi inseriti nella Convenzione di Washington.

Il proprietato del negozio, come riferisce Casertanews, è stato denunciato alla Procura di Napoli per allevamento abusivo di specie di fauna esotica protetta, detenzione illegale ai fini di cessione dietro compenso in danaro, maltrattamenti, ricettazione, frode fiscale, mancata esibizione per assenza di autorizzazione ASL di competenza e violazioni alla C.I.T.E.S. Comminate anche sanzioni per un valore di 105.000,00 euro. Le indagini sono ancora in corso per risalire ai grossi importatori illegali di fauna.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento