menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castel Sant'Elmo, torna "un sabato notte al museo"

Torna l'appuntamento a San Martino con l'iniziativa che si ripeterà nella serata dell'ultimo sabato del mese fino a fine anno. La visita di approfondimento prenderà il via alle ore 21,00

Sabato 31 agosto torna a Castel Sant'Elmo l'iniziativa "un sabato notte al museo", che si ripeterà l'ultimo sabato nel mese fino a fine anno, con l'apertura eccezionale dalle 20,00 alle 24,00 (chiusura biglietterie ore 23,00).

La visita di approfondimento, a cura di Katia Fiorentino, prenderà il via alle ore 21,00, con appuntamento in Piazza d'Armi, all'ingresso della chiesa.

La chiesa di Sant’Erasmo deriva il nome dal santo a cui era stata dedicata fin dal X secolo, la piccola chiesa venne completamente distrutta nel 1587 a causa dell’esplosione di un fulmine sul deposito delle polveri. La ricostruzione fu affidata nel 1599 al famoso architetto e ingegnere Domenico Fontana.

L’unica opera superstite della decorazione della perduta chiesetta, scampata all’incendio è il monumento funerario del primo castellano di Sant’Elmo, Pedro de Toledo, cugino e omonimo del più famoso viceré di Napoli, opera dello scultore Annibale Caccavello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento