menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La vomerese Paola Severino è il ministro più ricco d'Italia

Il Ministro della Giustizia, con un reddito da 7 milioni di euro nel 2010, è il più ricco tra i componenti del governo Monti

L'avvocato Paola Severino, 64 anni, napoletana del Vomero, è il ministro più ricco del Governo Monti. Il ministro della Giustizia, nell'anno 2010, ha infatti dichiarato un reddito imponibile di 7 milioni di euro, versando nelle casse dello Stato ben 4 milioni di euro di questi in imposte, "soldi con i quali si potrebbe costruire il padiglione di un ospedale o un edificio scolastico, oppure ampliare un carcere", sottolinea con orgoglio il "Guardasigilli".

La Severino, però, non si dice affatto infastidita dal fatto di dover rendere pubblica la sua dichiarazione dei redditi, come spiega nel corso di una lunga intervista rilasciata a La Repubblica: "Penso che ogni personaggio pubblico debba mettere in conto di poter perdere una parte della propria privacy per assicurare la massima trasparenza sul proprio comportamento".

"Conosco bene i sacrifici di chi lavora - ha proseguito il ministro Severino - . A questi redditi sono arrivata solo dopo anni di duro lavoro, supportato da tanta passione. Vengo da una famiglia borghese, dalla quale non ho però ereditato proprietà, ma solo insegnamenti. Nella mia famiglia lo studio e il merito rappresentavano l'unico mezzo per realizzarsi. Una cultura, questa, ereditata da mio nonno, semplice impiegato postale, che fece studiare e laureare con evidenti sacrifici tutti e sei i suoi figli".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento