menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vomero, rapinò due ragazzini del telefonino: arrestato 28enne

Il 2 dicembre scorso, il 28enne arrestato dai Carabinieri, aveva avvicinato di notte due 17enni che stavano passeggiando in via Luigia Sanfelice, minacciandoli con un coltello da caccia per farsi consegnare i loro cellulari

Il 2 dicembre scorso, con il pretesto di una sigaretta, aveva avvicinato all’una e mezza di notte due 17enni che stavano passeggiando in via Luigia Sanfelice al Vomero, costringendoli consegnare i loro cellulari dopo averli minacciati con un coltello da caccia, prima di sparire tra le stradine circostanti.

Le vittime avevano denunciato il fatto alla caserma dei Carabinieri e i militari della stazione Vomero-Arenella avevano fatto partire le indagini.

Fondamentali sono state le immagini estratte da alcuni sistemi di videosorveglianza presenti nelle vicinanze del luogo in cui era stata consumata la rapina e il riconoscimento da parte delle vittime del malfattore.

Il Gip di Napoli ha concordato con gli esiti delle indagini dei Carabinieri, coordinate dalla Procura di Napoli, emettendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un 28enne napoletano dei Quartieri Spagnoli, già noto alle forze dell'ordine, responsabile di rapina e porto abusivo di arma bianca.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento