Venerdì, 19 Luglio 2024
Vomero Vomero

Paura per due fidanzatini al Vomero, rapinati e minacciati con coltello e pistola

La ragazza opponendo resistenza è riuscita a non farsi portare via la borsetta

Due fidanzatini passeggiano in via Solimena al Vomero, quando vengono avvicinati da tre persone in scooter. In due scendono dal mezzo a due ruote, armi in pugno. Puntano la pistola contro il collo del ragazzo e un coltello affilato a pochi centimetri dal volto della compagna. Sono minuti di grande terrore. Vogliono tutto: smartphone, portafogli e borsa. Scippano subito il telefonino, ma la ragazza non lascia la borsa trattenendola con forza. I malviventi allora decidono di non perdere ulteriore tempo e fuggono via.

L'inseguimento e la cattura

carabinieri della compagnia Vomero sono in zona, sentono urlare. Localizzano lo scooter e partono al suo inseguimento. La corsa dura qualche chilometro, in via Salvator Rosa una pattuglia in borghese ferma lo scooter acciuffando uno dei malviventi, un 17enne di Montesanto. Gli altri due, dopo aver sbandato con lo scooter (risultato poi rubato), riescono a dileguarsi inizialmente. I militari riescono a risalire all'identità dei fuggitivi, scovandoli nella casa di uno di loro. A finire in manette un 22enne con precedenti e un incensurato 23enne. Della refurtiva e della pistola nessuna traccia, mentre è stato subito rinvenuto in strada il coltello.

Ora in carcere, dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione, rapina consumata e tentata. Il minore è stato denunciato e riaffidato ad un familiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura per due fidanzatini al Vomero, rapinati e minacciati con coltello e pistola
NapoliToday è in caricamento