rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Vomero Vomero / Piazza Quattro Giornate

La protesta degli studenti invade le strade del Vomero

Le strade collinari si sono riempite questa mattina di un foltissimo gruppo di studenti che ha manifestato contro la proposta di legge del ministro Profumo

Le strade principali del Vomero sono state pacificamente invase da un nutritissimo gruppo di studenti delle scuole collinari, che si sono ritrovati alle 9,00 in Piazza Quattro Giornate per manifestare contro la proposta di legge del ministro Profumo per scuola.

Il corteo si è propagato in via Gemito, per poi proseguire per le principali arterie del quartiere come via Cilea, via Luca Giordano, via Scarlatti e piazza Vanvitelli, diretto alla sede della V Municipalità in via Morghen.

“In questo momento la minaccia più grave alla nostra scuola pubblica è costituita dal disegno di legge Aprea e la proposta di legge del ministro Profumo che, se approvato, renderà la scuola più simile ad un'azienda che non a un luogo dove poter apprendere e poter aprire dibattiti e spazi democratici. Proponendo di premiare ed incentivare una maggiore meritocrazia tra gli studenti medi, inoltre, si fa largo l'idea di una scuola che non lascia spazio agli ultimi, a quelli volenterosi ma in difficoltà. Vogliamo dimostrare che esistono anche qui giovani con teste pensanti, con un'opinione e una voce da ascoltare, giovani così diversi da quelli proposti sempre più spesso dalla televisione e dal pensiero comune”, spiegano i ragazzi in un comunicato stampa riportato da Napoli Città Sociale.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La protesta degli studenti invade le strade del Vomero

NapoliToday è in caricamento