menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Videosorveglianza

Videosorveglianza

Perrotta: "Al Vomero servono cento telecamere"

Il presidente del Centro Commerciale Vomero Arenella chiede maggiore sicurezza nella zona collinare dopo gli ultimi episodi di criminalità

I commercianti del Vomero e dell'Arenella, chiedono a gran voce maggiore sicurezza e l’installazione di nuove telecamere per tenere sotto controllo il vasto territorio collinare ed assicurare l’incolumità degli esercizi commerciali e dei cittadini.

Il campanello d’allarme è scattato la scorsa settimana quando due persone di origini georgiane sono state arrestate, in seguito ad alcuni furti nella zona, grazie alla collaborazione dei commercianti.

"Abbiamo contribuito all’arresto dei due ladr i– afferma Enzo Perrotta, presidente del Centro Commerciale Vomero-Arenella a Il Roma - e per questo chiederò ufficialmente alle forze dell’ordine di avere alcune fotografie dei due malviventi per distribuirle, a scopo preventivo, nel caso un giorno dovessero ritornare dalle nostre parti. Non siamo nuovi a questa collaborazione  con le forze dell'ordine, anche e soprattutto grazie alla coesione tra noi associati che ci aiuta a tenere il territorio sotto controllo".

"Per un sistema di sicurezza efficiente, però, – conclude Perrotta – ci vorrebbero su tutto il territorio almeno cento telecamere collegate direttamente con delle centrali operative territoriali. In questo modo si abbasserebbe notevolmente la percentuale di crimini a danno di commercianti e di cittadini che abitualmente frequentano le strade dei quartieri Vomero e Arenella. Alcuni negozianti si stanno attrezzando per tutelarsi con telecamere a circuito chiuso, ma ritengo che il problema sicurezza vada risolto globalmente. Abbiamo bisogno di essere coadiuvati anche dagli organi preposti".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento