Vomero Vomero

Vomero Notte, il Centro Commerciale Vomero Arenella non aderirà

"Siamo stupefatti rispetto alla mancata concertazione con le associazioni del commercio, che purtroppo osserveranno orario normale e non protratto", spiega il leader dei commercianti collinari Enzo Perrotta

Il Centro Commerciale Vomero Arenella non aderirà a Vomero Notte. L'associazione guidata dal presidente Enzo Perrotta e aderente Confimprese Italia, vanta ben 1687 associati.

"Siamo stupefatti - spiega Perrotta - rispetto alla mancata concertazione con le associazioni del commercio, che purtroppo osserveranno orario normale e non protratto, mentre i pubblici esercizi e ristorazione come ogni sabato faranno orario prolungato come d'abitudine".

"Le ragioni della nostra non partecipazione - prosegue il leader dei commercianti vomeresi - sono essenzialmente tre:

1) Lo shopping e gli eventi vanno d'accordo ma non di sabato che naturalmente è un giorno di naturale attrazione. La possibiltà di essere parte di un eccesso di movida allontana i clienti, mentre li attrae in altri giorni della settimana. Del resto la storia italiana della notte bianca insegna.

2) Lo scorso anno vi furono problemi seri di sicurezza ed enormi disservizi per i visitatori e i residenti, perciò ribadimmo a Coppeto che pur essendo stati parte importante dell'organizzazione passata, non saremmo stati della partita se l'evento fosse stato ripetuto di sabato. Del resto la storia della nostra associazione è costellata di collaborazioni spesso onerose per vivacizzare il territorio, ma mai caricando giornate che naturalmente sono di attrazione per il pubblico come il sabato.

3) Lo scorso anno, pur essendo la prima volta, vi furono ben tre incontri specifici per l'evento e accettammo il sabato venendo incontro ai timori del presidente della Municipalità Coppeto per un eventuale flop. Quest'anno, invece, siamo stati invitati alla conferenza stampa e basta, pensando forse che le nostre attività sono mera scenografia urbana e non imprese d fatte di uomini e famiglie che ci stanno a sacrificarsi se c'e il business, altrimenti si sta a casa. Poi è bene sfatare il successo commerciale dei locali di ristorazione o bar .Diciamo che per gli occasionali mordi e fuggi è effettivamente un plus di incasso, ma per locali che fanno del sabato il clou della settimana, Vomero Notte può creare solo danno".

"E' spiacevole commentare queste forzature - conclude Perrotta - visto che con il Sindaco parlavamo di questo evento già a marzo 2013, ipotizzando una data infrasettimanale tra il 20 giugno ed il 20 settembre, quindi con i tempi giusti per far in modo che tutti dessero il loro apporto, e della cosa era da me stato informato il presidente della Municipalità.  Restiamo comunque dell'avviso che le migliori cose si fanno insieme, ma evidentemente non tutti la pensano così".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vomero Notte, il Centro Commerciale Vomero Arenella non aderirà

NapoliToday è in caricamento