rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Vomero Vomero / Viale Michelangelo

Viale Michelangelo, crolla un ponteggio: ferito un operaio

Il fatto è avvenuto questa mattina. Immediata è arrivata la solidarietà al lavoratore del Presidente della V Municipalità Mario Coppeto e del consigliere Mauro Morelli

Incidente sul lavoro questa mattina in viale Michelangelo al Vomero, dove un operaio è rimasto ferito a causa del crollo di un ponteggio.

A darne notizia sono stati il presidente della V Municipalità Vomero Arenella Mario Coppeto ed il consigliere municipale Mauro Morelli, che hanno espresso immediato solidarietà al lavoratore.

"Il crollo di un ponteggio al Vomero, avvenuto questa mattina, riporta la dignità del lavoro all'ordine del giorno di una spenta campagna elettorale - afferma il presidente Coppeto, candidato al Senato per Sinistra Ecologia Libertà - . All'operaio ferito auguriamo una pronta guarigione. Troppo spesso molte aziende che operano nell'edilizia, ma anche molte altre in molti altri settori, trascurano la sicurezza dei lavoratori in luogo del semplice risparmio sulle norme di sicurezza, per massimizzare i profitti. Il risultato è che il lavoro diviene troppo spesso più un pericolo che un diritto. Il mio augurio è che l'azienda del Vomero abbia operato nella massima sicurezza e che la vicenda sia solo un caso non attribuibile a responsabilità di risparmio; le indagini approfondiranno. E' inconcepibile che si esca al mattino per andare a lavorare e non si abbia la sicurezza di fare ritorno a casa alla sera. Più che parlare di alleanze e tatticismi, la campagna elettorale dovrebbe raccontare dei drammi della vita reale e di quelli del lavoro in particolare, proponendo soluzioni".

Sull'argomento si è espresso anche Mauro Morelli, coordinatore cittadino di S.E.L. e consigliere alla V Municipalità: "Sinistra Ecologia Libertà è solidale con i lavoratori coinvolti nel crollo del ponteggio in Viale Michelangelo al Vomero. Troppi sono gli incidenti di cui leggiamo sui giornali. L'applicazione delle norme di sicurezza non è un'opzione, per i datori di lavoro. A maggior ragione non lo è per quelle aziende che operano sul suolo pubblico. Auspichiamo che le forze dell'ordine mettano velocemente in luce ogni aspetto di quest'ultima vicenda e che la magistratura accerti eventuali responsabilità. Tuttavia la politica non può fermarsi a questo: bisogna intervenire con costanza e puntualità ed applicare un controllo preciso ed evidente, a cominciare dai lavori commissionati dal pubblico. Chiediamo al Sindaco un intervento in tal senso ed a tutte le forze politiche rappresentate nei vari gradi dell'amministrazione, chiediamo la disponibilità a discutere della problematica della sicurezza sul lavoro in una seduta di Consiglio Comunale ad essa dedicata. Non possiamo lasciar correre questi episodi senza agire in qualche modo per salvaguardare i lavoratori ed i cittadini tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Michelangelo, crolla un ponteggio: ferito un operaio

NapoliToday è in caricamento