Lunedì, 17 Maggio 2021
Vomero Vomero

Vomero, nuova denuncia per negozio "compro oro"

I poliziotti hanno accertato che il titolare dell'esercizio commerciale ometteva di trascrivere, sul registro degli oggetti preziosi, le operazioni di vendita degli oggetti acquistati in precedenza

Oro

Continuano incessanti i controlli degli agenti della Polizia Amministrativa della Questura di Napoli ai negozi “compro oro”. Ancora una volta, nel mirino dei poliziotti, è finito un noto gioielliere-orafo del quartiere Vomero, denunciato in stato di libertà.

Gli agenti, infatti, hanno accertato che il titolare di un esercizio commerciale ometteva di trascrivere, sul registro degli oggetti preziosi, le operazioni di vendita degli oggetti acquistati in precedenza.

Nella cassaforte i poliziotti hanno rinvenuto oggetti in oro, pari a 100 grammi (orecchini, bracciali ed anelli) nonché in argento, per un peso di 1,200 kg (posate, parti di candelabro ed alzatine) di cui il titolare non sapeva giustificarne la provenienza.

Dopo i controlli effettuati dalla Polizia ad un noto orefice nello stesso quartiere, il 17 aprile scorso, agli agenti è bastato attraversare la strada per riscontrare una situazione analoga.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vomero, nuova denuncia per negozio "compro oro"

NapoliToday è in caricamento