rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Vomero Vomero / Via Belvedere

Incendio al Vomero, Roberto Esposito non ce l'ha fatta: aveva 37 anni

L'uomo era rimasto ustionato sul 70% del corpo. A fuoco, lo scorso venerdì, il suo appartamento in via Belvedere. Ancora ignoti i motivi del rogo

L'incendio avvenuto in via Belvedere al Vomero lo scorso venerdì ha avuto un tragico epilogo: Roberto Esposito, il 37enne che era rimasto gravemente ustionato, non ce l'ha fatta. A riportare la notizia è Cronache di Napoli.

Esposito, che aveva ustioni sul 70% del corpo, era ricoverato al reparto grandi ustionati del Cardarelli in condizioni gravissime. Inutili i tentativi dei medici di fargli salva la vita.

Il rogo aveva del tutto devastato l'appartamento dell'uomo, affittuario della casa al piano rialzato. Non ancora chiare le cause dell'incendio, sulle quali sta indagando la polizia.

Incendio al Vomero, c'è un ferito | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al Vomero, Roberto Esposito non ce l'ha fatta: aveva 37 anni

NapoliToday è in caricamento