Vomero Vomero

Crisi economica, regge il mercato immobiliare al Vomero

Tra i tanti segni meno, c'é una fetta di mercato che ha retto bene all'onda della crisi: è quella delle case di lusso nei quartieri bene di Napoli, tra cui la zona collinare

Tra i tanti segni meno, c'é una fetta di mercato che ha retto bene all'onda della crisi: è quella delle case di lusso nei quartieri bene di Napoli e quella dei fitti. E' quanto emerso ieri nel corso di "Meetin" - Meeting immobiliare di Napoli organizzato dalla Camera di Commercio con la Borsa Immobiliare partenopea, le associazioni di categoria e le federazioni degli agenti immobiliari e gli ordini professionali.

Mentre negli ultimi 5 anni compravendite e nuove costruzioni sono diminuite del 40%, ci sono alcune fette di mercato che hanno retto bene all'ondata della crisi. Si tratta dei grandi appartamenti e delle case di lusso dei quartieri bene della città come Chiaia, Posillipo e il Vomero.

"Si tratta - ha spiegato all'ANSA il presidente provinciale della Federazione italiana mediatori agenti d'affari (Fimaa), Saverio Iaccarino - di mercato alto e di prima casa. La crisi e l'eccessiva pressione fiscale ha spaventato soprattutto il ceto medio. Un calo più forte per il mercato alto si è registrato sulla seconda casa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi economica, regge il mercato immobiliare al Vomero

NapoliToday è in caricamento