menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Itis Striano verso l'addio alla sede di Via San Domenico

L'istituto rischia il trasloco e l'accorpamento con l'ITG Porzio a partire dal prossimo anno scolastico, così come approvato con delibera della Giunta regionale della Campania del 30 gennaio scorso

L'Itis Enzo Striano di Via San Domenico al Vomero rischia di dover dire addio alla sua storica sede, da qualche anno condivisa con il Liceo Scientifico Galilei. Ad esprimere preoccupazione per la situazione dell'istituto è stato il presidente del Comitato Valori Collinari, Gennaro Capodanno, che proprio presso lo Striano ha insegnato per dieci anni.

A partire dal prossimo anno scolastico, infatti, l'Itis Striano è stato accorpato all’ITG Porzio di via Domenico Fontana. In base ad una nota emanata in questi giorni dall’ufficio scolastico regionale della Campania, i due istituti prenderanno la denominazione "Ist. Istr. Tecnica Porzio Striano".

“Un trasferimento – spiega Gennaro Capodanno - , che se si verificasse, nei termini nei quali si prospetta in questi giorni sulle pagine dei quotidiani cittadini, con l’assegnazione dei locali dell’ITIS Striano al Liceo Scientifico Caro, che lascerebbe così i locali in fitto in via Manzoni, porterebbe non poche conseguenze per la platea scolastica".

"Difatti – prosegue Capodanno – a parte il problema di ritrovarsi nello stesso plesso in via S. Domenico ben due licei scientifici, e quello legato all’utilizzo di laboratori ed apparecchiature, destinati specificamente agli indirizzi attualmente attivati presso l’ITIS, si verrebbe a privare l’area in questione dell’unico istituto tecnico industriale esistente, che, peraltro, ha una platea potenziale di studenti molto vasta, anche a ragione della presenza della stazione di Piave della Circumflegrea nella vicina via Giustiniano".

"E’ auspicabile dunque – conclude Capodanno – che si voglia aprire un tavolo di confronto con rappresentanti della Regione, della Provincia e del Comune di Napoli, oltre che della scuola, per trovare nell’ambito delle vigenti disposizioni di legge, una soluzione che non penalizzi ulteriormente sia gli studenti con le rispettive famiglie sia il personale scolastico".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento