VomeroToday

Piazza Vanvitelli, tenta di fuggire con uno scooter rubato: braccato ed arrestato

I Carabinieri hanno arrestato un 25enne

Al Vomero, i Carabinieri del nucleo operativo della locale compagnia, nel corso dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale di Napoli, hanno arrestato per rapina impropria un 25enne del quartiere Pendino, già noto alle forze dell’ordine.

Il giovane a bordo di uno scooter ed in compagnia di altri due “centauri”, ha visto i Carabinieri in piazza Vanvitelli e ha fatto una manovra repentina per fuggire nelle le vie limitrofe.

Segnalato l’evento al 112, le pattuglie in zona hanno chiuso eventuali vie di fuga: il 25enne, braccato, ha abbandonato il mezzo tentando di fuggire a piedi ma, dopo una breve colluttazione con i militari, è stato arrestato. I complici son riusciti a dileguarsi, ma sono in corso indagini finalizzate alla loro identificazione.

Lo scooter a bordo del quale viaggiava il giovane era stato appena rubato in via Tito Angelini ed è stato restituito al legittimo proprietario. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento