Vomero Vomero / Via Luca Giordano

Via Luca Giordano, arrestato 25enne per furto in un negozio

Un giovane, di nazionalità georgiana e senza fissa dimora, è stato bloccato martedì sera dagli agenti del Commissariato di Polizia Vomero, dopo che aveva rubato due hard disk del valore complessivo di 280 euro

Via Luca Giordano

Martedì sera gli agenti del Commissariato di Polizia Vomero hanno arrestato un 25enne cittadino georgiano, senza fissa dimora, con l'accusa di furto, e di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Il giovane era stato bloccato da una guardia giurata, all'uscita da un noto esercizio commerciale di Via Luca Giordano. La scena ha attirato l'attenzione degli agenti, che sono immediatamente intervenuti, fermando il ladro.

In seguito a perquisizione, i poliziotti hanno potuto accertare che il 25enne aveva appena superato le barriere antitaccheggio del negozio con una speciale borsa schermata, all’interno della quale sono stati rinvenuti due hard-disk ancora sigillati e muniti di sistema antitaccheggio, del valore di circa 280 euro.

Il giovane è stato pertanto arrestato e la merce rubata prontamente restituita ad un responsabile dell’esercizio commerciale. Una volta condotto presso gli uffici della Polizia Scientifica, per essere sottoposto al rito del foto segnalamento, il 25enne ha opposto resistenza con tutte le sue forze, aggredendo alcuni agenti con calci e pugni e scappando via.

Poco dopo, però, come si legge sull'Adnkronos, il giovane è stato ritrovato dagli agenti delle volanti dell'Ufficio Prevenzione Generale, nascosto in un cassonetto della spazzatura nei pressi di Piazza Municipio.

Il 25enne è stato giudicato con il rito direttissimo e condannato a 1 anno e 4 mesi di carcere, con il beneficio della sospensione della pena.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Luca Giordano, arrestato 25enne per furto in un negozio

NapoliToday è in caricamento