VomeroToday

Fumo nero da un noto locale nel cuore del Vomero: l'intervento dei Vigili del Fuoco

A pochi passi dalla centralissima Piazza Vanvitelli

Fumo nero in via Kerbaker (foto pagina Facebook "Principato di San Martino")

Spavento e tanto fumo, ma fortunatamente nessun danno a cose e persone, questa mattina nel cuore del Vomero per il principio d'incendio divampato presso l'Osteria Donna Teresa in via Kerbaker, a pochi passi dalla centralissima piazza Vanvitelli. 

Sul posto sono giunti prontamente i Vigili del Fuoco della squadra "Vomero", che hanno subito tranquillizzato le persone presenti e domato la densa nube di fumo nero. 

La storica trattoria collinare potrà, dunque, riprendere tranquillamente il lavoro. 

Vigili Fuoco via Kerbaker-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Riunione Regioni-Governo: per ora salta il lockdown in Campania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento