rotate-mobile
Vomero Vomero / Via Luca Giordano

Commercio in crisi, a rischio anche la Fnac di Via Luca Giordano

Dopo la storica libreria Guida Merliani anche il megastore potrebbe chiudere bottega. Fitto di locazione troppo esoso per il colosso francese. Incontro il 14 febbraio con i sindacati

I cittadini vomeresi non si sono ancora ripresi dallo shock della chiusura della storica librera Guida Merliani che dopo 40 anni ha chiuso i battenti ieri, E adesso un altro punto di riferimento del quartiere collinare rischia la stessa sorte.

Si tratta del megastore "Fnac" di Via Luca Giordano che dalla primavera del 2003 si è trasformato in uno dei luoghi di ritrovo principali per i residenti della zona e non solo.

Il colosso francese nei giorni scorsi ha già annunciato un piano di rientro economico che prevede tagli per 80 milioni di euro. A rischio, tra le tante sedi sparse per l'Europa, ci sarebbe anche quella napoletana la cui chiusura potrebbe concretizzarsi entro la fine dell’anno finanziario.

Nelle prossime settimane sono in programma alcuni incontri con le rappresentanze sindacali dei dipendenti. Intanto, come si legge su Il Roma, per a sede di via Luca Giordano, sarebbe già in corso una trattativa con Mediaworld per la cessione del locali e per il riassorbimento del personale.

Enzo Perrotta, presidente del centro commerciale Vomero Arenella (1867 associati) e componente di giunta dell’Unione Industriali, ha fatto sapere: "Non c'è alcun comunicato ufficiale in merito ad ipotetiche chiusure. Anche 3 o 4 anni fa si diffuse la stessa notizia. È chiaro che un discorso sul costo dei fitti bisogna affrontarlo. Così come sono strutturati, e non mi riferisco solo a Fnac, diventano ormai insostenibili: gli imprenditori sono alla mercé dell'immobiliarista di turno più o meno famelico. Credo che i tempi siano maturi per fare un ragionamento sui fitti, con controlli più serrati da parte dell'Agenzia delle entrate. I piccoli sono fagocitati, i grandi resistono ma fino a quando? Nelle grandi quadrature, come quella di Fnac, sussiste anche un forte rischio di introduzione di soggetti apparentemente puliti ma in realtà legati alla criminalità organizzata".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio in crisi, a rischio anche la Fnac di Via Luca Giordano

NapoliToday è in caricamento