menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto della manifestazione

Una foto della manifestazione

Floridiana, buona partecipazione alla manifestazione di protesta

Centinaia di persone si sono radunate all'interno del parco vomerese per far sentire la propria voce e per difendere lo storico polmone verde collinare. Borrelli: "È solo parzialmente fruibile al pubblico"

Successo per la manifestazione organizzata dal Comitato Valori Collinari e promossa dagli ambientalisti in difesa della Floridiana. Molti cittadini hanno accolto l'appello dei Verdi e del comitato presieduto da Gennaro Capodanno, tanto da riunirsi all'interno del parco vomerese domenica mattina alle 12,00, per far sentire la propria voce tutti insieme.

"Ci siamo riappropiati della Floridiana - ha dichiarato il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli al termine la manifestazione davanti all'ingresso del parco in Via Cimarosa - ma ci è venuto un colpo al cuore nel constatare lo stato in cui è ridotta ed il fatto che è solo parzialemente fruibile al pubblico. Prati senza verde, viali sporchi e pieni di arbusti potati lasciati a terra e ancora non raccolti e tanto degrado. Noi chiediamo che l' amministrazione comunale prenda in gestione direttamente il Parco del Vomero al posto della Soprintendenza visto che materialmente lo sta già parzialemente facendo effettuando continui interventi di manutenzione".
 
"Addirittura abbiamo visto delle macchine private - spiegano il Capogruppo dei Verdi Ecologisti alla V Municipalità Marco Gaudini ed Enzo Caniglia degli ambientalisti per Napoli, durante un sopralluogo dell'area - circolare nella parte bassa del parco. Il belvedere intanto è inaccessibile. Forse per la Coppa America sarà aperto in parte per consentire la visione delle regate mentre è certo che tra alcuni giorni avremo una nuova chiusura di almeno una settimana del parco per una ulteriore potatura. Martedì prossimo è stato anche convocato un consiglio ad hoc della municipalità sul caso Floridiana per affrontare l' emergenza".
 
"Oggi eravamo in tanti - ha detto invece Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori Collinari - con cartelli e bandiere. La Floridiana deve essere riqualificata e ben gestita. Siamo stanchi ogni tre mesi di dover organizzare proteste e manifestazioni per avere il parco apeto, bengestito e fruibile nella sua interezza come in una normale città".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento