menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stadio Collana

Stadio Collana

Stadio Collana, è allarme elettrosmog nella zona

Il problema affrontato dalla Commissione Ambiente del Comune di Napoli. Nella zona sono presenti tre ripetitori che destano preoccupazione sia per gli abitanti che per i bambini che frequentano la struttura sportiva

La Commissione Ambiente del Comune di Napoli, presieduta da Carmine Attanasio, ha affrontato oggi il problema dell’elettrosmog, cioè dell'inquinamento derivante dalle radiazioni elettromagnetiche delle antenne televisive e di quelle per le reti telefoniche, degli apparati wireless e degli stessi telefonini, una forma di inquinamento che desta molta preoccupazione nella popolazione a causa soprattutto del moltiplicarsi dei ripetitori e della difficoltà di valutazione dei loro effetti negativi sulla salute dei cittadini.

Convocata a seguito della richiesta di una seduta monotematica del Consiglio sull’argomento avanzata dal consigliere Moretto, la riunione è stata l’occasione per segnalare l’urgenza di verifiche dei livelli di radiazioni, cominciando da alcuni casi emblematici.

Il primo è quello dello Stadio Collana del Vomero: nella zona sono presenti, infatti, ben tre ripetitori, il che desta molta preoccupazione sia per gli abitanti che per i bambini che frequentano la struttura sportiva.

Al più presto, allo scopo di istruire la riunione consiliare, la Commissione Ambiente si riunirà per un nuovo confronto sul tema con la partecipazione degli uffici comunali competenti per un aggiornamento sulle iniziative intraprese dal Comune negli ultimi anni e una relazione esaustiva in materia.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Lite finisce nel sangue, uomo ucciso a colpi di cric

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Tragedia in metropolitana: uomo travolto da un treno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento