rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Vomero Vomero / Viale Michelangelo

Viale Michelangelo, il forte vento avrebbe causato il crollo del ponteggio

Secondo i primi accertamenti, il cantiere sembra essere in regola con le normative per la sicurezza. L'operaio rimasto coinvolto nell'incidente ha riportato contusioni sul corpo e delle lesioni in volto

Sarebbe stato causato da una folata di vento molto forte o da un errore umano il crollo del ponteggio avvenuto ieri mattina in viale Michelangelo e che ha portato al ferimento di un operaio.

L’incidente si è verificato all’interno di un cantiere privato per la riqualificazione di una palazzina. Una delle pedane elettriche allestite sull’esterno dell’edificio, come spiega Il Mattino, si è staccata dal muro durante la fase di smontaggio, precipitando sul terreno sottostante e facendo perdere l’equilibrio all’operaio che in quel momento si trovava sopra l’asse elevatoio.

L’uomo ha riportato contusioni sul corpo e delle lesioni in volto ma la sua prognosi è ancora in fase di accertamento.

La pedana, che al momento del distacco dal muro si trovava ad un‘altezza di circa tre metri da terra, è crollata danneggiando quattro motocicli. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, la Polizia Municipale e la Polizia di Stato.

Gli agenti del Commissariato Vomero procedono alle indagini e dai primi accertamenti il cantiere sembra essere in regola con le normative per la sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Michelangelo, il forte vento avrebbe causato il crollo del ponteggio

NapoliToday è in caricamento