Vomero Vomero / Via Alessandro Scarlatti

Commercianti Vomero: "Urge un chiosco della polizia nelle isole pedonali"

"Siamo disponibili a trovare sponsor per l'acquisto delle strutture per i posti di Polizia", afferma il presidente del Centro Commerciale Vomero Arenella Vincenzo Perrotta

Via Scarlatti

"Nelle isole pedonali vogliamo il chiosco della Polizia con il controllo delle telecamere del territorio". Ad affermarlo è il presidente del Centro Commerciale Vomero-Arenella, Enzo Perrotta, dopo l'aggressione subita da un 15enne sabato scorso da parte di una babygang.

Perrotta, come riferisce Il Giornale di Napoli chiede un servizio efficiente nelle strade del quartiere. "Non è pensabile di lasciare il quartiere al controllo di poche forze dell’ordine. Se il ministero degli Interni ci chiede aiuto, siamo disponibili a trovare sponsor per l’acquisto delle strutture per i posti di polizia. Qualcosa va fatta e subito".

"I commercianti della collina sono per il 75% abitanti del territorio e sono molto attenti a queste dinamiche delinquenziali. Abbiamo denunciato e fatto arrestare – afferna Perrotta - ma va meglio utilizzata la tecnologia che su nostra richiesta fu attivata sul territorio. Gli uomini ci sono, ma non possono da soli governare un territorio che durante i fine settimana riceve visite per oltre 30mila persone che si aggiungono ai 100mila abitanti del quartiere. 50-60 uomini tra Vigili, Carabinieri e Poliziotti non bastano per governare questo territorio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercianti Vomero: "Urge un chiosco della polizia nelle isole pedonali"

NapoliToday è in caricamento