rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Vomero Vomero / Via Consalvo Carelli

Grispello (Agis Campania): "Chiusura Cinema Arcobaleno segnale inquietante"

Il presidente campano dell'Associazione Italiana generale dello Spettacolo ha parlato della situazione della multisala di via Carelli al Vomero

La chiusura del Cinema Arcobaleno, la multisala di via Carelli, è un "segnale inquietante". A dirlo è Luigi Grispello, presidente dell'Agis (Associazione Italiana generale dello Spettacolo) Campania.

"Gli affitti e le tasse - ha spiegato Grispello nel corso di un'intervista rilasciata a Mario Franco di Repubblica Napoli - sono diventati sempre più pesanti. La crisi economica ha colpito soprattutto i consumi popolari. Si cerca di risparmiare su tutto, anche sui sogni che può offrire il cinema. È una situazione difficile, la chiusura dell'Arcobaleno, storica sala del Vomero, è un segnale inquietante. Questa, dicono, è la logica del mercato".

Cinema Arcobaleno, mobilitazione contro la chiusura © M.Parisi/NapoliToday

"Quelle luci che si spengono - conclude il presidente dell'Agis Campania - non sono solo casi privati, ma fenomeni sociali. Non avere più sotto casa il cinema e la libreria in fondo alla strada, dovrebbe interessare alla politica. I cinema, le librerie, i caffé possono essere considerati una sorta di presidio del territorio, luoghi dove le persone si incontrano, comunicano, si riconoscono".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grispello (Agis Campania): "Chiusura Cinema Arcobaleno segnale inquietante"

NapoliToday è in caricamento