Vomero Vomero

Vomero, calano i fitti delle abitazioni dai tre vani in su

A sostenerlo è Carla Napolitano, responsabile del Servizio Casa - Cgil di Napoli, che non si dice inoltre preoccupata per le ripercussioni che potrebbe avere l'Imu, in tempi brevi, sui prezzi dei fitti delle abitazioni

"Affermare che l’Imu abbia determinato l’aumento dei fitti degli immobili non mi sembra del tutto esatto. Diciamo anzi che è prematuro dirlo. I contratti in corso, infatti, vanno rispettati e per quelli in nero il problema non si pone. Probabilmente in futuro ci saranno alcune ricadute. Ma è prematuro quantificarne la portata".

E' quanto sostiene Carla Napolitano, responsabile del Servizio Casa - Cgil di Napoli nel corso di un'intervista rilasciata a Gimmo Cuomo del Corriere del Mezzogiorno.

Per avvalorare il suo discorso, la Napolitano fa l'esempio della situazione della zona collinare, dove i prezzi delle abitazioni dai tre vani in su, sarebbero in calo: "Al Vomero fino a qualche anno fa era difficile spendere meno di 1.300 euro per una casa di tre vani più accessori. Mentre attualmente ce la si può cavare anche con un migliaio di euro. Che resta pur sempre un prezzo esagerato. Nella fascia dei 5-600 euro, invece, non si registrano spostamenti verso il basso".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vomero, calano i fitti delle abitazioni dai tre vani in su

NapoliToday è in caricamento