rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Vomero Vomero / Piazza Ferdinando Fuga

Emergenza blatte, la V Municipalità corre ai ripari

Il neo-presidente della municipalità collinare Paolo De Luca ha chiesto ed ottenuto un tavolo sull'argomento con Asia e Asl, che si è svolto nella giornata di martedì

La V Municipalità corre ai ripari per l'emergenza blatte. Il neo-presidente Paolo De Luca ha chiesto ed ottenuto un incontro sul tema con Asìa e Asl, che si è svolto nella giornata di martedì.

Intanto nel quartiere collinare sono molte le segnalazioni arrivate negli ultimi giorni da cittadini dei quartieri collinari che si sono imbattuti nei fastidiosi insetti, in particolare nella zona di Piazza Fuga e dintorni

"Su questo tema posso dire di essere sul pezzo - ha spiegato il presidente De Luca a Luigi Mannini di Metropolis - . Si tratta di un argomento che sento particolarmente mio e per questo comprendo le proteste di chi è costretto a misurarsi con l'emergenza. È bene sapere, però, che il Comune di Napoli, per provare a circoscrivere questo fenomeno, appronta un calendario di interventi che inizia ad aprile e termina a ottobre".

"Considerando l'effettivo aumento delle criticità - ha proseguito De Luca - già la settimana scorsa avevo convocato un tavolo, che si è concretamente svolto martedì, al quale hanno partecipato i rappresentanti della Polizia Municipale, dell'Asia, dei responsabili del servizio fognature e, attraverso un intervento telefonico, anche i responsabili Asi. Durante l'incontro abbiamo stabilito che, oltre a continuare con le normali procedure di intervento, quelle per così dire classiche, a metà luglio entreranno in funzione nuove attrezzature che consentiranno di ottenere risultati migliori".

Si tratta dei termonebbio geni, dispositivi in grado di sparare una nube di insetticida nelle condotte fognarie, saturandole del tutto e garantendo lo sterminio degli insetti. "I vari attori hanno offerto la loro ampia disponibilità ed è un fatto importante perché, vista la maggiore penetrazione di questo trattamento c'è bisogno dell'azione incrociata di tutti per assicurare la piena agibilità delle strade dopo gli interventi", ha concluso il nuovo numero uno della municipalità collinare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza blatte, la V Municipalità corre ai ripari

NapoliToday è in caricamento