menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Black-out al Vomero, commercianti pronti a chiedere un risarcimento all'Enel

Ad affermarlo è l'avv. Angelo Pisani dell'associazione collinare Noi Consumatori. A causare il problema un cavo interrato che ha reso più lungo e difficile l'intervento di ripristino

Questa mattina il quartiere Vomero si è fermato per circa quattro ore a causa di un improvviso black out che ha coinvolto le principali strade dello shopping del quartiere. Numerosi sono stati i danni subiti da commercianti e residenti: i bar sono rimasti inattivi perdendo molti clienti, i bancomat dei negozi fuori uso.

Drammatica la situazione nei supermercati dove gelati, prodotti alimentari e formaggi freschi conservati nei banconi frigo e nei congelatori sono andati a male e adesso sono solo da buttare. Per non parlare dei problemi causati nelle abitazioni.

"Chiediamo immediate spiegazioni all'Enel in merito a questo grave guasto che ha messo ko un intero quartiere", ha fatto sapere l'avv. Angelo Pisani, presidente di NoiConsumatori, riferendosi al guasto durato dalle 10.40 alle 14.15

Pisani ha annunciato inoltre di voler "ricorrere alle vie legali chiedendo alla società elettrica il risarcimento danni per commercianti e cittadini in proporzione alle categorie ed ai danni subiti".


"Una situazione inverosimile che ha danneggiato tutto il quartiere - conclude Pisani - Siamo pronti ad assistere legalmente le vittime di questo inammissibile disagio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento