Vomero Vomero / Via Alessandro Scarlatti

Allarme baby gang, Vomero attenzionato

Il quartiere collinare, come dimostrano le denunce ma anche gli arresti degli ultimi mesi, resta una zona ad alto rischio. Tra i baby rapinatori spuntano anche ragazzine

Giovanissimi e feroci: è questo il comune denominatore dei baby scippatori che impazzano nelle strade della città. E tra di loro compaiono sempre più frequentemente anche le donne, ragazzine che spesso agiscono a sostegno dell’attività di un amico, di un parente, di un compagno.

"Abbiamo avuto negli ultimi mesi anche casi di scippi commessi da donne e questo è un fenomeno sostanzialmente nuovo", spiega a Daniela De Crescenzo de Il Mattino, Michele Spina, dirigente dell’ufficio prevenzione della Questura di Napoli.

Gli oggetti del desiderio sono dettati dalle mode: si mira all’Iphone, ma adesso anche al Galaxy e al Rolex perché fa status.

Le baby gang girano in moto in cerca di prede. E le prede si addensano nelle vie dello shopping e del turismo. Per questo la Questura di Napoli, insieme a Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili Urbani ha disegnato sei itinerari che si muovono lungo le strade del turismo.

Attenzionato anche il Vomero che, come dimostrano le denunce e gli arresti degli ultimi mesi, resta una zona ad alto rischio. Gli episodi che si susseguono nella zona collinare durante i fine settimana, del resto, sono ormai da anni motivo di grande preoccupazione per i residenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme baby gang, Vomero attenzionato

NapoliToday è in caricamento