rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Rione Alto Arenella / Via Sergio Pansini

Nuovo Policlinico, rubata un'auto dell'Asl

Non si placano i furti nell'ospedale federiciano. E i sindacati chiedono un rafforzamento della vigilanza all'interno della struttura

Furti di farmaci, denaro, apparecchiature e ora anche di un'automobile in dotazione all'Asl. Questo è tutto quanto accade ed è accaduto negli ultimi mesi al Nuovo Policlinico Federico II. Una vera e propria emergenza, visto il proliferarsi di episodi criminosi all'interno della struttura nell'anno 2011.

L'ultimo in ordine di tempo è avvenuto qualche pomeriggio fa, quando è stata rubata un’autovettura in dotazione all’ufficio economato, parcheggiata vicino allo smistamento postale dell'ospedale. L’auto, una Fiat Panda, ha stampato sulle portiere il logo dell’università Federico
II°
.

A seguito del nuovo furto, i sindacati dell’Azienda ospedaliera, si sono rivolti agli organi aziendali lamentando, secondo loro «una scarsa vigilanza da parte del servizio di guardiania», come riporta Il Giornale di Napoli.

«Abbiamo già preparato una nota scritta che invieremoal rettore a agli organi aziendali in cui protestiamo vivamente per la scarsa vigilanza da parte degli operatori della sicurezza - dice il segretario generale della Uil Luigi Di Maio - . Già in passato nella cittadella universitaria si sono perpetrati dei furti, anche con atti di vandalismo e non vogliamo che si ripeta».

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Policlinico, rubata un'auto dell'Asl

NapoliToday è in caricamento