menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rione Alto, abbattuto un altro pino pericolante

La scoperta è stata fatta dalle Guardie Ambientali in viale delle Porcellane, Il pino, poi abbattuto, era situato a poca distanza da un mercatino e fortemente a rischio di crollo

Prosegue la caccia agli alberi pericolanti nella zona collinare, dopo la tragedia che lo scorso 10 giugno ha colpito Cristina Alongi in via Aniello Falcone.

L'ultima scoperta, in ordine di tempo, è avvenuta ad opera delle Guardie Ambientali guidate dal tenente Salvatore Trinchillo, in viale delle Porcellane, zona Rione Alto-Colli Aminei.

Il pino, come si legge sull'Adnkronos, situato a poca distanza da un mercatino, era fortemenrte a rischio di crollo. Il tenente Trinchillo ha immediatamente avvertito i Vigili del Fuoco che sono immediatamente intervenuti, transennando la strada per evitare il passaggio di passanti e auto, e allertando l'agronomo del Comune e i Vigli Urbani. Il pino di grosse dimensioni è stato poi abbattuto.

Le Guardie Ambientali sono volontari che operano in tutta la città, con ruolo di protezione civile in caso di necessità e che agiscono anche a protezione dell'ambiente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Attualità

Apre l'hub vaccinale di Capodichino. De Luca: "Il più attrezzato d'Italia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento