rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Arenella Vomero / Via della Pigna

Via Pigna, sorpreso a sversare rifiuti speciali: denunciato

L'uomo è stato fermato dagli agenti dell'Unità Operativa Ecologica della Polizia Municipale di Napoli mentre riversava materiale bituminoso dal suo autocarro

Gli agenti dell’Unità Operativa Ecologica della Polizia Municipale di Napoli, hanno denunciato un 57enne napoletano sorpreso a sversare materiali speciali in via Pigna all’altezza dell’ingresso del raccordo della Tangenziale di Napoli, area trasformata, in passato, in una vera e propria discarica a cielo aperto.

Durante un appostamento lungo quel tratto di strada, come riferisce Bigol, gli agenti in borgese hanno colto in flagranza di reato C.M., sorpreso mentre scaricava dal proprio autocarro decine di sacchi di plastica neri contenenti materiale bituminoso.

Una parte del materiale, inviato all’ARPAC per essere analizzato, è stato classificato con il codice che identifica i rifiuti speciali, costituito da miscele bituminose contenenti catrame di carbone e, dunque, potenzialmente pericoloso.

Gli agenti, in attesa delle risultanze di ulteriori indagini di laboratorio, hanno sottoposto a sequestro l’autocarro e con esso i rifiuti.

Il conducente del veicolo invece, privo di qualunque autorizzazione per il trasporto di rifiuti speciali, è stato denunciato ai sensi dell’art. 256 c.1 del D.Lgs. 152/06 per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Pigna, sorpreso a sversare rifiuti speciali: denunciato

NapoliToday è in caricamento