menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sportello bancomat

Sportello bancomat

Arenella, un nuovo caso di sportello bancomat manomesso

La scoperta ad opera degli agenti del Commissariato di Polizia Arenella presso una filiale della Banca Popolare di Puglia e Basilicata in via Mosca

Nuovo caso di sportello bancomat manomesso nella zona collinare di Napoli. Gli agenti del Commissariato di Polizia Arenella hanno infatti scoperto un congegno hi-tech utilizzato per clonare le carte di debito inserite per il prelievo bancomat, presso una filiale della Banca Popolare di Puglia e Basilicata in via Mosca all'Arenella.

I poliziotti, come si legge su Il Giornale di Napoli, sono giunti sul posto su segnalazione del direttore dell’agenzia di credito che aveva allertato il 113 per un danneggiamento all’apparecchiatura di prelievo bancomat.

Da un più attento controllo è subito emerso che tanto alla parte in plastica da cui escono le banconote, tanto al lettore ottico della carta bancomat, erano state sovrapposte delle analoghe strutture. Oltre che di alcuni microchip, il congegno era dotato anche di una microtelecamera inserita vicino alla fessura dalla quale vengono emesse le banconote.

Tutto l’apparato per la clonazione è stato pertanto sequestrato ed il direttore dell’agenzia ha sporto regolare denuncia. Sono ora in corso le indagini per individuare gli autori dell'installazione del complesso congegno.

Solo qualche giorno si era verificato fa un episodio analogo presso un'agenzia dei Monti di Paschi di Siena in via Cilea al Vomero. Sullo sportello in questione i truffatori avevano installato uno skimmer, grazie al quale avrebbero potuto riprodurre le carte dei clienti, e una microcamera per la registrazione dei movimenti della mano dai quali poi ricavare le cifre del codice pin, come rinvenuto dai Carabinieri.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento