menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cimitero

Cimitero

Scandalo cimiteri, indagato anche l'ex presidente della circoscrizione Arenella

I tre indagati sono accusati di aver svuotato una decina di loculi all'interno di una cappella gentilizia nel cimitero di Poggioreale, di aver fatto sparire le salme dei defunti e rivenduto a privati il manufatto

C'è anche A.P., ex presidente della circoscrizione Arenella dal 1997 al 2006, tra le tre persone indagate per lo scandalo al cimitero di Poggioreale, che ieri hanno ricevuto la notifica di un provvedimento cautelare firmato dal gip Roberto D'Auria.

I tre, come spiega Viviana Lanza su Il Mattino, sono accusati di aver svuotato una decina di loculi all'interno di una cappella gentilizia nel cimitero di Poggioreale, di aver fatto sparire le salme dei defunti, componenti di uno stesso nucleo familiare, e di aver poi rivenduto a privati, e in violazione delle norme in materia, il manufatto per 245mila euro, benché nell'atto di compravendita risultasse una cifra pari a soli 40mila euro.

Per gli indagati è stata disposta, inoltre, la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria una volta al giorno.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento