Arenella Arenella / Piazza delle Medaglie D'Oro

Piazza Medaglie d'Oro, rifiuti di ogni genere nei giardinetti

Sacchi a pelo, valigie e addirittura un'antenna tra gli alberi. Nel piccolo polmone verde della piazza nel cuore della zona collinare si può trovare davvero di tutto e di più

Sacchi a pelo, valigie, residui di cibo in cui sguazzano animali di tutti i tipi, tra cui anche ratti, bottiglie di vetro e addirittura una vecchia antenna tv tra gli alberi. E' questo lo scenario che si ripropone nei giardini di Piazza Medaglie d'Oro, in questo caldo agosto.

Il piccolo polmone verde della piazza nel cuore della zona collinare non può essere goduto dai cittadini, per via dell'odore fetido e dello stato di abbandono che favorisce la presenza di "disturbatori un pò alticci": "Ce ne sono almeno 4 tra polacchi e ucraini, perennemente ubriachi. Spesso attraversano la strada e vengono a importunare i nostri clienti seduti ai tavolini, chiedono elemosina ma sono così insistenti che a volte abbiamo dovuto chiamare i carabinieri", spiega il cassiere di un bar della piazza a Tiziana Cozzi di Repubblica Napoli.

Il capolinea degli autobus è sommerso dai rifiuti. I viaggiatori scendono dai mezzi e si ritrovano all'interno di una piazzola piena di resti di immondizia non raccolti. I rami degli alberi troppo di rado potati coprono la palina della fermata Anm e costringono i viaggiatori ad attendere il bus al centro della strada. Anche i giardini di via Piscicelli non se la passano così tanto bene, pieni di bottiglie e cartacce. E poi c'è il anche il problema sicurezza, con scippi e rapine, anche in pieno giorno.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Medaglie d'Oro, rifiuti di ogni genere nei giardinetti

NapoliToday è in caricamento