menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rapine

Rapine

Piazza Canneto, rapinano una guardia giurata: arrestati

Si tratta di due giovani di 19 e 20 anni. I due si trovano attualmente ai domiciliari, grazie alla mediazione del loro avvocato

Avevano tentato di rapinare l’arma di ordinanza ad una guardia giurata, un uomo di 52 anni che stava tornando a casa dopo il turno di lavoro minacciandolo con una pistola a salve nei pressi di Piazza Canneto, in via Petrella. Ma il vigilante, molto più esperto di loro, ha reagito ed ha estratto l’arma ferendo ad un braccio, uno dei due giovani banditi. I malviventi poi sono scappati ma sono stati rintracciati al pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini, dove sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo radiomobile.

Ora R. P., di 19 anni e F. B., di 20, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati trasferiti agli arresti domiciliari dopo che il loro avvocato difensore, è riuscito a convincere il gip che i due meritavano una misura meno afflittiva del carcere, come racconta Il Giornale di Napoli.

Il primo (che è stato medicato per una “ferita da arma da fuoco al braccio destro con frattura composta del 3° medio omerale, guaribile in 30 giorni) è piantonato nel padiglione Palermo dell'ospedale Cardarelli, l'altro è in una cella del carcere di Poggioreale.

I militari dell'Arma hanno anche recuperato e sequestrato la pistola a salve usata per il tentativo di rapina e lo scooter usato dai due banditi, trovato davanti al pronto soccorso dell'ospedale Pellegrini.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento