rotate-mobile
Arenella Vomero / Via Guglielmo Sagrera

Terrore in un pub a via Sagrera: rapinatori feriscono un dipendente

Il fatto nella notte tra sabato e domenica. L'uomo colpito al polpaccio, un 33enne srilankese, guarirà in venti giorni. In tre con il volto coperto hanno prelevato l'incasso: 500 euro

Un nuovo brutto episodio di violenza ha caratterizzato il fine settimana al Vomero. Il dipendente di un pub, un 33enne srilankese, è stato infatti ferito nella notte tra sabato e domenica nel corso di un tentativo di rapina.

Il fatto si è verificato alle 3,15 in via Sagrera, nel quartiere Arenella. Proprio mentre era in corso la chiusura del locale, tre persone con il volto coperto da sciarpe ed armate di pistola, si sono fatte consegnare dal titolare l'incasso di 500 euro in contanti.

Durante le fasi della rapina uno dei malviventi ha esploso un colpo d'arma da fuoco che ha ferito ad una gamba il 33enne. Secondo una prima ricostruzione dell’Arma il colpo sarebbe partito accidentalmente.

L’uomo non è in gravi condizioni: medicato dai sanitari dell’ospedale Cardarelli per una ferita trapassata da arma da fuoco al polpaccio della gamba sinistra, guarirà in venti giorni. I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Vomero hanno intanto rinvenuto e sequestrato nel locale un bossolo ed una ogiva calibro 9. Pochi minuti più tardi all’ospedale Cardarelli hanno ascoltato il dipendente ferito.

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in un pub a via Sagrera: rapinatori feriscono un dipendente

NapoliToday è in caricamento