rotate-mobile
Arenella Vomero / Piazza Leonardo

Piazza Leonardo, nuova protesta di residenti e commercianti

Nella mattinata di martedì nuova manifestazione dei cittadini. Il corteo ha percorso via Suarez in direzione Piazza Immacolata con ritorno in piazza. Serrande abbassate dalle 10 alle 13 per i commercianti

Si è svolta nella mattinata di martedì una nuova manifestazione di protesta da parte di abitanti e commercianti di Piazza Leonardo, e di altri cittadini del Vomero e dell'Arenella, per chiedere l’immediato ripristino dello stato dei luoghi.

Il corteo ha percorso via Suarez in direzione Piazza Immacolata con ritorno in piazza. I negozi della zona hanno abbassato le serrande dalle 10 alle 13.

Al fianco degli abitanti della zona, erano presenti gli attivisti del Movimento 5 Stelle Valeria Santone, Elio D’Angelo, Dario Catania, Alessandro Fedele e Mariano Peluso, Consigliere della V Municipalità.

In concomitanza con la manifestazione, è giunto sul posto anche il geometra Lezzi, per la Protezione Civile del Comune di Napoli. A seguito della verifica, il geometra ha definito “indecente” lo stato attuale della piazza ed ha comunicato che in tempi stretti inoltrerà una nota all’architetto Pulli del Comune di Napoli e all’ufficio tecnico della Protezione Civile.

Per i due mini-cantieri aperti recentemente (uno posto all’ingresso di Via Suarez e uno di Girolamo Santacroce ), il geometra Lezzi chiederà il ripristino a norma di sicurezza dei depositi del materiale (sampietrini). Per il cantiere più grande della piazza (angolo tra via Girolamo Santacroce e Viale Michelangelo), intimerà invece la chiusura dell’opera, a causa dell’infiltrazione di acqua piovana, con conseguente rischio per le fondamenta dei palazzi adiacenti. E’ infatti questo a generare maggiore allarme, poiché il cantiere rappresenta a tutti gli effetti un buco aperto a pochi metri dalle abitazioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Leonardo, nuova protesta di residenti e commercianti

NapoliToday è in caricamento