menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Violenza

Violenza

Arenella, aggredisce la madre per estorcerle denaro: arrestato

Gli agenti del Commissariato di Polizia Arenella hanno arrestato per l'accaduto un 33enne, gravemente indiziato dei reati di estorsione aggravata, continuata e di maltrattamenti in famiglia

Pur di appropriarsi di 150,00 euro non ha esitato a strappare il reggiseno della madre, dopo averla minacciata ed aggredita. Gli agenti del Commissariato di Polizia Arenella, però, hanno posto fine alle sofferenze della donna, sottoponendo a fermo di Polizia Giudiziaria il figlio 33enne H. C. F., gravemente indiziato dei reati di estorsione aggravata, continuata e di maltrattamenti in famiglia.

Ieri pomeriggio la vittima ha deciso di rivolgersi alla Polizia per raccontare l’ennesimo episodio di violenza. In particolare la mattina la donna era stata nuovamente aggredita dal figlio che pur di raggiungere il suo scopo, denaro per la dose giornaliera, l’ha minacciata ed aggredita impossessandosi alla fine della somma di 150,00 strappata dal suo reggiseno.

Prima però di denunciare il tutto alla Polizia, la donna era stata costretta a farsi medicare in ospedale per l’aggressione subita. Mentre raccontava il tutto ai poliziotti, si è presentato il figlio che a quel punto è stato bloccato e sottoposto a fermo. Ora il 33enne si trova presso la Casa Circondariale di Poggioreale in attesa di essere giudicato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Conclusa dopo poche ore la fuga di “Pippotto”: arrestato nella notte

  • Cronaca

    Fabbrica del falso alla Sanità: la scoperta della finanza

  • Salute

    Covid, da ricercatori napoletani arriva il vaccino in pillole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento