menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Bianca, flash mob dei lavoratori per dire no a chiusura reparto nascite

I lavoratori della clinica collinare, insieme ai rappresentanti Cisl e Cgil Fp Napoli, scenderanno in strada per dire no alla chiusura del reparto nascite

Venerdì 9 ottobre, alle 10,00, i lavoratori della Clinica Villa Bianca, insieme ai rappresentanti Cisl e Cgil Fp Napoli, effettueranno un flash mob per dire no alla paventata chiusura del reparto nascite.

Una culla termica e tanti palloncini azzurri e rosa: infermieri, medici, ostetriche della clinica collinare, ma anche le donne con il pancione scenderanno in strada per difendere il diritto alla nascita.

“Oltre centomila bambini sono nati nella clinica villa Bianca – spiega Massimo Imparato rappresentante territoriale Cisl Fp – . Tutti insieme, attraverso il flash mob vogliamo, ribadire il ‘no’ ai 27 licenziamenti. Lo stop del reparto rischia di innescare un problema non solo occupazionale, ma soprattutto sociale”.

Intanto martedì 13 ottobre i lavoratori della clinica, affiancati dai rappresentanti territoriali di Cisl Fp Napoli Massimo Imparato e della Cgil fp Napoli Fulvio Pacca, sciopereranno sotto la sede del sub commissario alla Sanità della Regione Campania al Centro Direzionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento