rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Arenella Arenella / Via Antonio Cardarelli

Cardarelli, pestato a sangue un infermiere

L'episodio è avvenuto nella notte tra sabato e domenica. Sul malcapitato si è scatenata la furia dei parenti di un degente che insistevano per entrare nel pronto soccorso

Un brutto episodio si è verificato nella notte tra sabato e domenica presso l'Ospedale Cardarelli di Napoli. Un infermiere, P.B., è stato brutalmente aggredito e pestato a sangue dalla famiglia di un degente.

La tensione sarebbe scoppiata quando i parenti del degente, che insistevano per entrare nel Pronto Soccorso, si sono scagliati sull'infermiere che pazientemente gli spiegava le regole per evitare confusione nel reparto.

Nel giro di pochi minuti, dagli insulti e le minacce verbali si è passati ad una vera e propria agressione ai danni del malcapitato infermiere, che nel corso della colluttazione ha addirittura perso quattro denti, a causa dei calci e pugni ricevuti.

La situazione è poi ritornata alla calma qualche minuto dopo, grazie all'arrivo delle Forze dell'Ordine che hanno immediatamente fermato ed identificato gli aggressori e soccorso l'infermiere.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cardarelli, pestato a sangue un infermiere

NapoliToday è in caricamento