Arenella Arenella / Via Giambattista Ruoppolo

Buche incustodite al Parco Mascagna: le proteste dei cittadini

Nei giardinetti di via Ruoppolo, nei pressi della Chiesa dei Fiorentini, scoppia la polemica per le condizioni di insicurezza in cui versa l'area cantierizzata dall'Enel

Parco Mascagna

È polemica al Vomero per le condizioni di alcune buche incustodite nei pressi del Parco Mascagna, dove ogni giorno si recano centinaia e centinaia di bambini della zona per giocare nei giardinetti.

Le proteste dei cittadini e delle istituzioni locali sono in particolare concentrate sulle condizioni di insicurezza in cui versa l’area cantierizzata dall’Enel davanti l’ingresso principale della Chiesa dei Fiorentini.

Una grande buca è stata recintata solo con due transenne ed il nastro, misure precauzionali del tutto insufficienti per salvaguardare l’incolumità dei numerosi utenti del parco, e soprattutto dei bambini.

Tutto questo è accaduto durante il fine settimana, come scrive Marco Altore su Il Giornale di Napoli, quando i lavori erano sospesi. La buca ha catturato l’attenzione di molti cittadini, soprattutto dei bambini incuriositi, ed in seguito alle pressanti segnalazioni, si è recata sul posto una pattuglia della Polizia Municipale dell’Arenella, che ha provveduto a recintare ulteriormente l’area per garantire maggiore sicurezza ai fruitori del parco.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buche incustodite al Parco Mascagna: le proteste dei cittadini

NapoliToday è in caricamento