menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via D'Antona: nuovo arresto per stalker 41enne

L'uomo, originario di Sydney, è diventato ormai da mesi un vero e proprio incubo per la famiglia di due donne e già nello scorso maggio era stato arrestato per aver danneggiato la loro auto

E' ormai da mesi un vero e proprio incubo per la famiglia di due donne, che imperterrito continua a perseguitare nonostante un arresto. D.D.E., 41enne originario di Sydney, è stato arrestato nuovamente dagli agenti del Commissariato di Polizia Arenella in esecuzione della misura cautelare dell’obbligo di divieto di ritorno nel Comune di Napoli.

I poliziotti sono intervenuti, nel pomeriggio di ieri, in via D’Antona, dove alcuni condomini di uno stabile avevano chiesto l’intervento delle forze dell'ordine. L'uomo era stato già arrestato nel maggio scorso, per aver danneggiato l'auto di famiglia delle donne.

All’atto della scarcerazione l’uomo venne sottoposto alla misura cautelare, dell’obbligo di dimora nel comune di Monteforte lrpino, che successivamente è stata sostituita dalla misura del divieto di dimora nel Comune di Napoli con esplicito divieto di accedere nel territorio partenopeo senza autorizzazione dell’autorità giudiziaria.

Dagli inizi di settembre, come si legge su Retesei, più volte le vittime e i loro congiunti avevano ricevuto telefonate ed sms contenenti minacce di morte.

Nel pomeriggio di venerdì, poi, il 41enne si è presentato nuovamente nel cortile dello stabile dove le vittime abitano. L’uomo alla vista della Polizia ha tentato di scappare e raggiungere la sua autovettura, che aveva nascosto parcheggiandola in via Cupa Gerolimini. D.D.E., però, è stato arrestato e l’autovettura sottoposta a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento