menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crolla palazzo: treni fermi sulla tratta tra Torre del Greco e S. Maria La Bruna

Per il crollo di un edificio adiacente alla linea ferroviaria la tratta tra Torre del Greco e S. Maria La Bruna è interrotta da ieri pomeriggio a causa di calcinacci e detriti sui binari

Le conseguenze del crollo di un palazzo in via Libertà a Torre del Greco continuano a ripercuotersi sulla linea ferroviaria Napoli-Salerno: la tratta tra Torre del Greco e S. Maria La Bruna chiusa ieri, sarà riaperta soltanto oggi in mattinata. La comunicazione arriva direttamente da Trenitalia.

Su un tratto di linea insiste una parte dell'edificio crollato, che deve essere messa in sicurezza per consentire la ripresa del traffico ferroviario. Per il tratto interrotto il servizio è assicurato a mezzo di autobus sostitutivi. I treni provenienti da oltre Salerno oppure diretti oltre Salerno stanno utilizzando la linea a monte del Vesuvio abitualmente utilizzata dai Treni Alta Velocità.


La circolazione ferroviaria è sospesa dalle 17.45 di ieri pomeriggio a causa della presenza di calcinacci e detriti sui binari. Secondo i vigili del fuoco una parte dell'edificio crollato, non ancora messa in sicurezza, insiste sulla linea Fs. Squadre tecniche sono al lavoro per la rimozione del materiale. Servizi sostitutivi con autobus sono stati attivati da Trenitalia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento