rotate-mobile
Torre del Greco Torre del greco / vico Dirimpetto a Rosario

Torre del Greco: in tre aggrediscono carabinieri. Arrestati

A margine di una lite, nata per motivi sentimentali, un'inspiegabile aggressione alle forze dell'ordine è costata l'arresto a tre giovani torresi

A Torre del Greco i carabinieri della locale aliquota radiomobile hanno arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale D.N., 19 anni, residente ad Ercolano, e per lesioni aggravate L.C., 26 anni, S.P., 22 anni, tutti già noti alle forze dell'ordine e A.A., 20enne del luogo, incensurato.

I predetti sono stati sorpresi e bloccati dai militari dell’arma su vico Dirimpetto a Rosario, angolo corso Umberto I mentre, al culmine di una lite per futili motivi connessi a relazioni sentimentali, aggredivano con calci e pugni il D.N.. I carabinieri intervenuti, dopo vari tentativi di riportarli alla calma, venivano, senza apparente motivo, aggrediti a calci e pugni. I militari dell’arma e gli arrestati sono stati tutti medicati dai sanitari dell’ospedale Maresca per lesioni guaribili da uno a sette giorni. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati nelle loro abitazioni agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre del Greco: in tre aggrediscono carabinieri. Arrestati

NapoliToday è in caricamento