menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Usura, sgominata organizzazione nel vesuviano

Due arresti ai domiciliari e due divieti di dimora sono stati notificati rispettivamente a due uomini e a due sorelle: erano i componenti di un'organizzazione attiva tra Torre del Greco e Torre Annunziata

Due persone sono state arrestate ed altre due sottoposte a divieto di dimora, nell'ambito di un'operazione contro l'usura condotta dalla polizia tra Torre del Greco e Torre Annunziata. L'accusa per tutti è di usura aggravata: agli arresti domiciliari sono finiti un 69enne ed un 74enne. Divieto di dimora per due sorelle di 62 e 58 anni.

Le indagini degli agenti dei commissariati di Torre del Greco e Torre Annunziata sono partite il 5 novembre 2011, quando una donna di Torre del Greco vittima dell'usura aveva rapinato la filiale di una banca nella città vesuviana. L'arresto della donna, avvenuto in flagranza, aveva consentito agli investigatori di sequestrare documenti e denaro riconducibili all'organizzazione di usurai. Il giro coinvolgeva commercianti di Torre Annunziata, Torre del Greco e comuni vicini, tutti debitori di capitali da restituire con interessi elevatissimi.

Nel corso delle indagini sono scoperti numerosi conti correnti bancari e postali, oltre che proprietà immobiliari intestate agli indagati ed a loro congiunti. Nel domicilio di uno degli uomini è stata sequestrata la somma di 6mila e 550 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento