menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torre del Greco, deruba ragazza impegnata in vendita benefica: arrestato

Un 39enne aveva sottratto la borsa con i soldi derivanti da una vendita di beneficenza effettuata all'esterno della chiesa Santa Maria del Carmine. Bloccato durante la fuga, l'uomo è ora nel carcere di Poggioreale

Aveva sottratto la borsa con i soldi derivanti da una vendita di beneficenza effettuata all'esterno della chiesa Santa Maria del Carmine a Torre del Greco, ma è stato bloccato da un fedele e da un carabiniere libero dal servizio prima di essere arrestato dai militari dell'Arma della locale aliquota radiomobile.

Così L.B, 39 anni e già noto alle forze dell'ordine, è finito in manette. Sottoposto al regime di libertà vigilata per un anno, l’uomo aveva la studentessa di 21 anni, impegnata all'esterno della chiesa nella vendita per scopi benefici di alcuni prodotti. L'occhio è andato sulla borsa dove la ragazza sistemava di volta in volta i soldi. E in un momento di distrazione della giovane, l'ha avvicinata strappandole la borsa.

La scena è stata però notata da un fedele a da un carabiniere del quartiere napoletano Barra, libero dal servizio, che hanno inseguito Borriello e l'hanno bloccato prima che sul posto giungessero i militari dell'aliquota radiomobile che hanno proceduto all'arresto. Arrestato per rapina, l'uomo si trova ora nel carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento