rotate-mobile
Torre del Greco Torre del greco

Più Europa, Ceglia: “Pensare alla periferia”

Il presidente dell'Associazione "Per il rilancio di Torre del Greco" parla del programma e dei servizi della periferia torrese

Sul tavolo 22 milioni di euro per la città Torre del Greco. Nella mente e, ben presto, nelle pratiche, il modo di investirli. Nella città del corallo, dopo l'accordo di Programma del Più Europa, sottoscritto in Regione dal sindaco Ciro Borriello, si lavora ora a come investire i fondi per riqualificare la città.


Sul caso arriva il parere di Carlo Ceglia, geometra e presidente dell'Associazione "Per il rilancio di Torre del Greco". "È un passo avanti fatto dall'amministrazione comunale per la città - ammette Ceglia - una conquista importante. Ma ora bisogna investire i fondi in modo equilibrato su tutto il territorio. Va bene il porto, per una città a votazione turistica, ma occorre pensare anche alla periferia torrese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più Europa, Ceglia: “Pensare alla periferia”

NapoliToday è in caricamento